Spedizione gratuita sopra i 100 €

Supporto clienti

FRESCOBALDI - Tenuta Masseto

"Masseto" nasce da un vigneto singolo: solo 7 ettari, nella Tenuta dell’Ornellaia sul versante di una collina nei pressi di Bolgheri, un piccolo villaggio della costa Toscana affacciato sul Mar Tirreno Qui si produce un vino nato quasi per caso. A lungo inutilizzato, il potenziale di questo pendio fu intuito solo negli anni Ottanta, quando, a dispetto di ogni pronostico, consiglio e tradizione locale, vennero impiantate le prime viti. Nei decenni successivi, il vigneto ha svelato molti dei suoi segreti, ma ne restano altrettanti da scoprire.

Due brand, oggi famosi in tutto il mondo, ben distinti, da anni ormai viaggiano indipendentemente. Ma allo stesso tempo un passato che per circa due decenni ha viaggiato indissolubilmente sullo stesso binario.

Fu infatti nel 1981 che il marchese Lodovico Antinori, cugino di Piero Antinori, fondò la Tenuta dell'Ornellaia, nel cuore della zona di Bolgheri. Con la prima vendemmia del 1985 nacque così quello che diventerà un'icona tra i SuperTuscan: l'Ornellaia, messo in commercio tre anni dopo, nel 1988.

Dopo l'inaugurazione della cantina, l'enologo di fama mondiale - Michel Rolland - inizia a occuparsi della parte tecnica di cantina. Negli anni '90 nascono le altre due etichette, "Le Volte" e "Le Serre Nuove". Agli inizi del 2000, Robert Mondavi, il grande produttore californiano, acquisisce la Tenuta, cedendo il 50% alla Marchesi De' Frescobaldi, che acquisterà l'altro 50% solo tre anni dopo.

Una cantina mitica, che ha scritto la storia di Bolgheri.

Se ritorniamo alla Tenuta Masseto, però, ecco che il 2019 è da registrare come anno memorabile, con il 12 aprile da segnare in agenda quale data di inaugurazione della nuova cantina, alla quale è seguita la nascita del “Massetino”, “second vin” della Tenuta che nell’autunno dello stesso anno ha fatto il suo ingresso ufficiale nell’olimpo enologico internazionale. E' in perfetta simbiosi con le colline e il vigneto circostanti.

La cantina di Masseto è il simbolo concreto e monolitico di questo vino e quando si pensa a una grande istituzione, c’è sempre un riferimento a un edificio specifico. Lo stesso vale adesso per Masseto e per i suoi vigneti grazie al progetto dagli architetti Hikaru Mori e Maurizio Zito del celebre studio ZitoMori.

Il marcato contrasto tra il modesto aspetto esterno e gli ambienti interni, simili a un tempio antico, crea un effetto di sorpresa quando si entra in cantina.
Gli architetti hanno soprannominato il loro concept di design sotterraneo ‘la cava’.

Costi di spedizione per l'Italia

Spedizione gratis sopra i 100 € di spesa, altrimenti il costo della consegna è di 10 €.

Lista di etichette in esclusiva

Vini, liquori, champagne, eccellenze gastronomiche, cantine di qualità.

100% pagamento sicuro

I tuoi pagamenti online e i dati personali sono protetti e sicuri.

Serve una consulenza?

Contattaci, saremo lieti di aiutarti:
invia una richiesta chiamaci

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornato su tutte le novità Oltrebolla

Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto.
Il tuo carrello